Header image  
   
line decor
   sei in > news
line decor
 
 
 
 

L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIPENDENTI AUTOGRILL HA ADERITO MORALMENTE ALLO SCIOPERO NAZIONALE
DEL 31 OTTOBRE 2013 PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

 

L'Associazione Nazionale ha aderito allo sciopero nazionale, promosso dalle organizazioni sindacali, per il rinnovo del contratto colettivo nazionale di lavoro scaduto già da diverso tempo.

Rimangono inaccettabili le pretese da parte datoriale e della Federazione Italiana Pubblici Esercizi, a cui autogrill è aderente, di una totale svendita di diritti con conseguenti peggiorative della qualità del lavoro e di vita dei lavoratori.

Riportiamo il comunicato associativo.

 

Pescara, 20 settembre 2013
Prot. N 63 /2013


Oggetto: adesione morale sciopero nazionale unitario del 31 ottobre 2013 



Gent.mi Segretari Generali,
il 31 ottobre p.v. ci sarà lo sciopero nazionale dei pubblici esercizi per il rinnovo del CCNL minacciato da rivendicazioni inaccettabili, da parte datoriale con restrizione di diritti e l’abolizione di istituti consolidati nel tempo.

La scesa in campo è l’unica soluzione contro la mancanza di trattative e il perseguimento di obiettivi che lasciano i lavoratori spogliati di diritti, con le tasche vuote, nel nome e con il terrore di una crisi cavalcata da aziende avide e senza scrupoli.

Ma è indispensabile che il rinnovo del CCNL non ci faccia dimenticare la linea che l’ufficio Relazioni Industriali ha in questi ultimi mesi tracciato nel ricorrere a licenziamenti individuali ben mascherati nelle procedure 223/91 in cui nominativi eccellenti vengono travolti celando licenziamenti disciplinari, discriminatori o di lavoratori non più disposti a vendere l’anima al diavolo in cambio del già meritato stipendio. Contro questa nuova linea le Organizzazioni Sindacali devono muoversi affinché ricollocare l’essere umano al giusto posto: “al centro del lavoro nel pieno della sua dignità”.

E’ indispensabile mettere fine al cambio dell’organizzazione del lavoro: contro l’utilizzo di un sistema di clausole flessibili divenuto orario che strangola il lavoratore senza la sua giusta retribuzione; contro una forfetizzazione che maschera il demansionamento continuo delle figure professionali trasformandosi in molti casi in “lavoro nero” che lascia a casa altri lavoratori; è indispensabile verificare quella certificazione Sociale che troppo spesso viene stuprata da avidi interessi.

Contro questo “mal costume” le vs Segreterie devono intervenire con determinazione e senza sconti, specie in considerazione che questa Presidenza Nazionale vigilerà, assegnando all’operato di ognuno il giusto riscontro portandone a conoscenza i Soci e i lavoratori tutti.

A tale degna manifestazione nazionale Associazione Nazionale Dipendenti Autogrill plaude e aderisce moralmente e non mi resta, dunque, che fare i migliori auguri a tutti quelli che parteciperanno alla manifestazione e agli organizzatori.

Cari saluti.



Il Presidente Nazionale
Cav. (O.E.S.S.G.) Pierpaolo PORTACCI.




--------------------
Dott. Franco Martini - Segretario generale FILCAMS CGIL

Dott. Brunetto Boco - Segretario Generale UILTUCS - UIL

Dott. Giancarlo Bergamo - Segretario Generale UGL - TERZIARIO

Dott. Pierangelo Raineri - Segretario Generale FISASCAT CISL

Ai Soci dell'Associazione Nazionale Dipendenti Autogrill e al Lavoratori Autogrill S.p.a.

 

 

In occasione dello sciopero nazionale è auspicabile che i partecipanti di tutte le organizzazioni sindacali non facciano acquisti nelle aziende che maggiormente tirano "le fila" nell'eliminazione dei diritti acquisiti.

Per questo l'associazione nazionale ha inviato alle organizzazioni sindacali il seguente comunicato.

Pescara,  05 ottobre 2013
Prot. N  71 /2013

 

 

 

 

Gent.mi Segretari Generali,
il 31 ottobre p.v. ci sarà lo sciopero nazionale dei pubblici esercizi per il rinnovo del CCNL al quale la scrivente Associazione Nazionale ha aderito moralmente.

In occasione di detta importante giornata le Vs Organizzazioni hanno certamente attivato una lunga serie di collegamenti per convogliare i preziosi partecipanti, mediante l’utilizzo di pullman o treni, verso le principali città.

Negli spostamenti su tutto il territorio nazionale sarebbe utile l’interruzione volontaria, temporanea, dell’acquisto di prodotti in quelle aziende che maggiormente hanno, in questo ultimo periodo, adottato una nuova linea di relazioni industriali fatta di tagli e non dialogo con i propri collaboratori considerati dei semplici numeri.

L’ulteriore perdita di quote di mercato dovrebbe dimostrare all’azienda che i lavoratori non vogliono più accettare queste soluzioni che, giorno dopo giorno, tagliano fuori molti di noi e avente il fine ultimo di farla desistere dall’adozione di ulteriori comportamenti ed in generale un maggior rispetto dei lavoratori.

Per questo la scrivente Presidenza Nazionale Vi invita a scegliere con molta cura le aree di servizio o terminal ferroviari in cui effettuare le soste con lo scopo di penalizzare o premiare i comportamenti delle aziende -  acquistandone oppure no i prodotti -  è indice di un'evoluzione delle scelte di acquisto verso un processo di valutazione più complesso:  il prodotto, il servizio, il marchio stesso di un'azienda non rappresenta più solo la qualità finale del prodotto, ma sempre più ciò che ci è a monte, ovvero ciò che l'azienda rappresenta, comunica, promette, ma soprattutto fa”.

Ed è proprio per quel che l’azienda fa oggi  più che mai c’è bisogno di un intervento determinato e incisivo allargando la visione e l’adesione a questa nuova strategia anche alle altre categorie di settore all’interno delle Vostre Organizzazioni.

Cari saluti.

 

Il Presidente Nazionale
Cav. (O.E.S.S.G.) Pierpaolo PORTACCI.

 

--------------------
Dott. Franco Martini - Segretario generale FILCAMS CGIL

Dott. Brunetto Boco - Segretario Generale UILTUCS - UIL

Dott. Giancarlo Bergamo - Segretario Generale UGL - TERZIARIO

Dott. Pierangelo Raineri - Segretario Generale FISASCAT  CISL

Ai Soci dell’Associazione Nazionale Dipendenti Autogrill e ai Lavoratori Autogrill S.p.A.

 

 

 

 
     
info@associazionenazionaledipendentiautogrill.it